Sezioni di vendita

Master-Slide-CVM-1

RSI: Distintivo BTG. Alpini Edolo

Cimelio ‘Distintivo BTG. Alpini Edolo’ è stato trovato da me nel cassetto dei ricordi di un medico della croce rossa di Modena che nel 1945 prestò servizio nel campo di prigionia in cui furono internati numerosi alpini dell’edolo. Il distintivo è in metallo argentato e con smalto perfetto, è stato portato e si evidenziano gradevolissimi tracce d’uso. L’insegna è autentica ed a prova di guru.

Info e trattativa riservata.Note storiche trovate in rete:4° Rgt Alpini, dipendente dalla Divisione Granatieri Littorio:
Btg. Varese (Cp 1^, 2^, 3^, 4^, 5^)
Btg. Bergamo (Cp 6^, 7^, 8^, 9^, 10^)
Btg. Edolo (Cp 11^, 12^, 13^, 14^, 15^)

Gruppo Artiglieria Gran Sasso (2 Btr su 75/13, 1 Btr su 75/18 mod.35, 1 Btr su 75/27, 2 cannoni 140/40 mod.35) dipendente dal 2° Rgt. Artiglieria Divisionale. Scuola di Alta Montagna/Alpinismo – Sci (Prazzo/Acceglio in Val Maira Cuneo) dipendente dal Comando Divisionale, quadri permanenti di 30 uomini ripartiti tra Alpini istruttori, Graduati e Sottufficiali. In origine era il IV Rgt Granatieri poi trasformato in Alpini dal fatto che almeno il 70-80% degli effettivi era formato dal disciolto 5° Alpini.
Addestrato a Sennelager e poi a Munsingen(Germania) con equipaggiamento ed armamento ridotto rispetto alla Monterosa. Rientrato in Italia al comando del Ten.Col. Armando De Felice tra fine Ottobre ed inizio Novembre 1944. Il Reggimento venne destinato alla Valle d’Aosta e schierato in prima linea sulle Alpi per contrastare i Francesi. Nel sottosettore che andava dal Passo Galizia a sud del Gran Paradiso sino al Monte Bianco.Il Btg Edolo da Dicembre 1944 ad Aprile 1945 venne spostato in Val di Susa tra Bardonecchia e Ulzio alle dipendenze tattiche del 100° Rgt Tedesco da montagna. Il 1° Aprile 1945 al migliaio di propri osservatori,puntatori e serventi del Gr. Gran Sasso, aggiunse 400 artiglieri con 4 obici FH 18/10, 5 provenienti dalla 12a Btr Gr. Mantova della Monterosa. Gli Alpini ed Artiglieri combattimento dopo combattimento assunsero sempre più al compito della difesa delle vette e delle fortificazioni sul confine divenendo protagonisti dell’insuccesso sul campo dei degaullisti.
29 Aprile 1945 disposizioni di resa da parte degli Anglo-Americani : Alpini in armi nella caserma Chiarle di Aosta, Artiglieri sulla demarcazione con i Francesi a Morgex. 4 Maggio smobilitazione; 6 Maggio lasciapassare per Alpini, avvio degli Ufficiali a Vercelli, Piacenza ed infine al campo prigionia di Modena.

Non più disponibile

Traduci